Architettura

La stampa 3D si inserisce nel settore dell’architettura combinando la precisione delle simulazioni al computer con la tangibilità dei modelli in scala.
Il passaggio da modelli e plastici realizzati a mano al modello stampato in 3D consente di ridurre il numero di passaggi migliorando i tempi di progettazione, mantenendo elevato il livello di dettaglio del piano architettonico finale.
Sono molteplici i vantaggi che hanno spinto sempre più professionisti a sposare la tecnologia della stampa 3D, tra cui:

  • Realizzazione di pareti sottili e cavità interne;
  • Possibilità di apportare modifiche di progettazione;
  • Riduzione dei tempi di lavorazione dal 50% all’80%;
  • Riduzione dei costi dal 40% al 75%;
  • Stabilità del modello nel tempo, senza distorsione.

La stampa 3D consente ai professionisti di produrre modelli architetturali a basso costo per tutte le fasi di progettazione, riducendo costi e tempi di lavorazione.
E’ ideale per realizzare un modello con dettagli di precisione accurata (pareti sottili, cavità interne, ecc.), resistente nel tempo eliminando le difficoltà della lavorazione tradizionale.
Inoltre è possibile apportare modifiche in fase di progettazione per migliorare ulteriormente la qualità dei modelli.

Curve di livello
Curve di livello

Applicazioni

  • Plastici e prototipi;
  • Modelli in scala;
  • Particolari costruttivi;
  • Modelli finiti;